TUTTO IL TEMPO DEL MONDO, SARA PURPURA. Blogtour.


Buongiorno, lettrici. Oggi parte il blogtour organizzato in occasione dell'uscita di Tutto il tempo del mondo di Sara Purpura nella nuova veste firmata Mondadori. Nella mia tappa analizzerò il concetto di tempo, regalandovi anche qualche estratto in anteprima.


#TuttoIlTempoDelMondo
Il concetto di tempo è relativo, si sa. A volte sembra volare. Quando siamo felici, quando ci sembra tutto troppo bello per essere vero. Quando abbiamo accanto le persone che amiamo, che ci fanno sorridere e dimenticare ogni bruttura della vita. Quel tempo è finito, limitato, è qualcosa che "dura sempre troppo poco". Qualcosa che sembra non bastarci; ne vorremmo ancora. È passato troppo in fretta, non siamo riusciti ad afferrarlo. 
Altre volte, invece, è infinito. Non passa mai. Quando soffriamo, quando piangiamo, quando il mondo sembra voltarci le spalle e abbandonarci. Quando siamo soli, o ci sentiamo soli. Sono attimi eterni, che potrebbero durare un'ora come dieci giorni: la percezione sarebbe la stessa. 
Non so quanto tempo è trascorso da quando sono salita di sopra. Mi sembra un’eternità, ma potrebbe essere passata solo mezz’ora. Spengo la luce e rivolgo il viso alla finestra. Osservo la luna e il chiarore che riflette nella stanza, come per volermi proteggere dall’oscurità che minaccia di inghiottirmi. Vorrei tanto addormentarmi, così il dolore smetterebbe di tormentarmi, ma come al solito il sonno non vuole venirmi in aiuto. Quando sento la porta aprirsi, sono sveglia più che mai. Non può essere mia madre. Se ha visto quant’ero turbata, l’ha sicuramente ignorato come sempre. Allora ipotizzo che sia Linda, ma un istante dopo, non appena mi giro e riconosco Des, divento una statua di cera. Che cosa ci fa qui? Forse mi ha sentita mentre ero in bagno e avvampo di vergogna. Mi rigiro nel letto e stringo gli occhi. I pugni serrati intorno alle lenzuola. Sento i suoi passi attutiti dalla moquette e smetto di respirare.
In Tutto il tempo del mondo Sara Purpura ci regala una storia eccezionale, toccando con una sensibilità unica e straordinaria temi importanti: l'amore, l'abbandono, l'abuso, la violenza, il dolore. Attraversati dal tempo che, per Des e Anais, i protagonisti, sarà nemico e al contempo amico. 
Il tempo li vedrà innamorarsi, accorgersi inesorabilmente che non possono fare a meno l'uno dell'altra; poi li vedrà fare i conti con i loro mostri, convinti di non poterli sconfiggere e di dover soccombere; infine, li vedrà vincere su ogni cosa. Un percorso lungo, un tempo quasi infinito che li vede protagonisti. Un tempo che sarà di crescita, di rinascita, di scoperta. 
In istituto passavo i giorni a osservare gli altri bambini andare via. A uno a uno, loro venivano adottati e io no. Ogni fottuto giorno uno di loro veniva scelto e la mia rabbia aumentava. Da orfani o abbandonati si ritrovavano amati, voluti, ma non io e neanche Braden. E più passava il tempo, più diventavamo merce avariata che nessuno più guardava.
L'importanza del tempo in questa trilogia è fondamentale, come suggeriscono i titoli: Tutto il tempo del mondo, Tutto il tempo con te e Tutto il tempo tra noi. Il tempo sarà una sorta di terzo elemento che completerà il quadro. Forse, dopo aver letto tutti e tre i romanzi in versione self, posso azzardare dicendo che ciò che serviva a Des e Anais per amarsi e per rinascere era proprio il tempo. Doveva essere "maturo", prima di arrivare al lieto fine tanto sognato e sofferto. Avevano bisogno di passare attraverso il loro dolore, di superare ogni ostacolo, di scoperchiare il vaso di Pandora. Dovevano trovarsi faccia a faccia con i demoni del passato, con la forza e la resilienza del presente, per proiettarsi nel futuro. Per immaginare un futuro felice, che non facesse più paura. 
Sono riuscita a incuriosirvi? Spero proprio di sì perché questa storia merita tanto e mi ha regalato emozioni uniche. 
Vi lascio il calendario completo delle tappe del blogtour. Continuate a seguirci perché ci saranno tante novità, tanti nuovi estratti in anteprima e anche qualche regalino. 
Per partecipare all'evento basterà fare un salto su Facebook qui: https://www.facebook.com/events/225948074837770/

Le regole:
- Condividi l'evento su Fb, in modalità pubblica: https://www.facebook.com/events/225948074837770/

- Metti un like alla pagina dell'autrice: https://www.facebook.com/sarapurpuraautrice/
- Commenta ogni tappa per aggiudicarti un numero utile all'estrazione, che avverrà durante l'ultimo step su Romanticamente Fantasy sito.
- Sarebbe gradito il "segui" ai blog che ospiteranno le tappe.

In palio tanti premi per un unico vincitore!

Le tappe:

Giorno 26 Aprile, prima tappa su Valentina Abbr Books and beauty: "Se avessi #Tuttoiltempodelmondo"

Giorno 27 Aprile, seconda tappa su Esmeralda viaggi e libri: "I personaggi in musica".

Giorno 30 Aprile, terza tappa su Lo scrigno delle letture: "L'ambientazione di Tutto il tempo del mondo".

Giorno 2 Maggio, quarta tappa su Libri e altri disastri: "Autolesionismo e bulimia. Parliamone insieme".

Giorno 3 Maggio, quinta tappa su Opinioni Librose: "Intervista ai personaggi".

Giorno 4 Maggio, sesta tappa su La bottega dei libri incantati: "Intervista all'autrice".

Giorno 7 Maggio, settima tappa su Romanticamente Fantasy Sito: "Cinque ragioni per leggere il libro", ed estrazione.







Link pre-order 



19 commenti

  1. Ho letto questa trilogia in self e l'ho amata. Adesso voglio rileggerla in questa nuova versione che sono sicura sarà stupefacente! Il tempo è davvero l'elemento in più che lega il tutto.

    RispondiElimina
  2. Partrcipo assolutamente!!! Des ��

    RispondiElimina
  3. Ho la trilogia ma per tempo ancora non leggo

    RispondiElimina
  4. Ho letto questa trilogia in self e me ne sono innamorata. La storia di Des e Anais ti resta dentro.

    RispondiElimina
  5. Non vedo l'ora di avere il cartaceo tra le mie manine��
    Grande Sara��

    RispondiElimina
  6. La prima volta che ho letto questa trilogia ne sono rimasta stregata. Des e Anais sono un pezzo del mio cuore e non vedo l'ora di rileggere la nuova versione. Già so che sarà una emozione senza precedenti.

    RispondiElimina
  7. Voglio rileggere Des💟💟💟💟

    RispondiElimina
  8. Trilogia letta bellissima ������

    RispondiElimina
  9. Partecipo e condivido, bellissimo l'estratto complimentoni Sara.
    Seguo il blog con: Elisabetta Zerbo,
    fb: Elisabetta Zerbo,
    email: metal.1985rockpuro@email.it
    ho già messo il mi piace nella pagina :)

    RispondiElimina
  10. Non vedo l'ora di averlo tra le mani! Partecipo volentieri!

    RispondiElimina
  11. Des...non vedo l ora...casa shop da clara

    RispondiElimina
  12. Non vedo l'ora di leggerlo....����.. Partecipo e condivido

    RispondiElimina
  13. wow un libro che mi ispira un sacco, partecipo! grazie!
    Luigi Dinardo

    RispondiElimina
  14. Des e anais una storia bellissima che ti tocca l anima

    RispondiElimina
  15. Complimenti a Saretta se lo merita. Grande!!!

    RispondiElimina